Ho Sognato Gilles Che Mi Diceva…

Deleuze“Creare non è comunicare, ma resistere. C’è un profondo legame tra i segni, l’evento, la vita , il vitalismo. E’ la potenza di una vita non-organica, quella che può esservi in una linea di disegno, di scrittura, di musica. Solo gli organismi muoiono, mai la vita. Non c’è opera che non indichi alla vita una via d’uscita, che non tracci una strada percorribile”.

Mi sono svegliato, ero turbato. Mi son detto non devo mai più far tarda ora a leggere. Poi un dubbio mi ha assalito e mi sono detto: ma questo c’entra con il mio blocco di autore/scrittore? E mi son reso conto, riflettendo, che nell’atto di scrivere c’è il tentativo di fare della vita qualcosa di più di un fatto personale, di liberare la vita di ciò che la imprigiona. E ci voleva Deleuze a ricordami che “non ci manca certo la comunicazione, anzi ne abbiamo troppa: ci manca la creazione. Ci manca la resistenza al presente”.