L’ultimo Capriccio Di Un Pensiero #4


Avrei voluto tuffarmi nel
pozzo dove abita la luna
per poterla regalare, ma mi
è stato impedito.
Avrei voluto conoscerti meglio
ma non mi è stato concesso.
Avrei voluto strapparmi
il cuore per potertelo portare
su un piatto d’argento, ma
anche questo è stato reso impossibile.
Avrei voluto bagnarti la faccia
con le lacrime della mia
disperazione, solo per poterle
asciugare con il mio amore
ma è stato inutile.
Perforami allora, con la spada
della tua indifferenza
e sentirò meno dolore.

Antonio B.